Il massaggio per eliminare il mal di testa

Il mal di testa è un problema che affligge molte persone. Può essere sia cronico che improvviso, ma si rivela comunque un fastidio in entrambi i casi. Per sconfiggere questo disturbo, esistono vari metodi: di tipo medicinale (analgesici) ed altri rimedi naturali. Uno di questi ultimi è proprio il massaggio. Scopriamo insieme come eliminare questo problema comune e molto fastidioso.

Il mal di testa non ci permette di concentrarci, di lavorare, di vivere le nostre giornate… e spesso ci costringe ad andare a letto. Per questo motivo, tutti noi (anche e soprattutto coloro che soffrono cronicamente di questo disturbo), abbiamo bisogno di una soluzione drastica e soddisfacente che possa così eliminare il fastidio e riportarci alla vita di tutti i giorni.

Parlando di massaggio, sappi che esistono varie tecniche per sconfiggere il mal di testa. Quest’ultimo, a volte può rivelarsi un disturbo psicosomatico e, per questo motivo, anche un massaggio basico ed esteso a tutto il corpo potrebbe eliminare lo stress, rilassarci e portarsi via anche il mal di testa.

tipi_malditesta

Tipi di mal di testa

Esempio di massaggio base per eliminare il mal di testa

Tuttavia esistono ovviamente dei massaggi specifici per alleviare e cancellare questo disturbo dalle nostre giornate, e possiamo oltretutto effettuarli anche da soli. Il primo metodo è quello più semplice e consiste nell’iniziare massaggiando la parte posteriore del collo e la base del cranio. Salendo poi verso le tempie ed effettuando dei movimenti circolari.

Devi sapere che i mal di testa più comuni sono quelli di tipo vascolare e quelli provocati da una tensione muscolare.

Quando si parla di cause di origini vascolari, si parla di gonfiore e costrizione dei vasi sanguigni, che sono in genere accompagnati da lancinante o martellante dolore.

Quando è la tensione a provocare il mal di testa, i muscoli tesi provocano un dolore costante, spesso su entrambi i lati della testa.

Entrambi questi tipi di mal di testa possono durare per ore o giorni. Il massaggio semplice che ti ho descritto inizialmente può alleviare queste tipologie di mal di testa, diminuendo la pressione sui nervi e sui vasi sanguigni che li alimentano.

Anche massaggiare il viso può essere d’aiuto contro i dolori al cranio. Il consiglio è di bere un bicchiere d’acqua prima di iniziare il massaggio. Poi ti consiglio di riempire il bicchiere di nuovo e tenerlo con te in modo da poterlo sorseggiare durante il massaggio. Poi non dimenticare di continuare a bere tanto anche dopo la manipolazione, questo perché è importante mantenere il corpo ben idratato per 24 ore dopo un trattamento (anche se ovviamente bisognerebbe bere tanto in qualsiasi situazione). L’acqua aiuta ad eliminare le tossine rilasciate dal corpo durante l’esecuzione delle manovre. Scarsa idratazione dopo un massaggio può provocare dolori muscolari e una sensazione di letargia.

massaggio per il mal di testa

Massaggio per il mal di testa

A questo punto, posiziona i pollici su entrambi i lati del naso ed applica una pressione (abbastanza forte ma non da causare dolore) spingendo i pollici l’uno verso l’altro. Tieni premuto per dieci secondi e poi rilascia. Ripeti da 3 a 5 volte.

Adesso ruota i pollici  in modo che la mano vada rivolta verso la fronte. Premi verso l’alto con i pollici per 10 secondi, quindi rilascia e ripeti un paio di volte.

Adesso passa alla zona sotto le sopracciglia. Usa il tuo dito indice e il pollice su ogni mano per pizzicare la pelle appena sotto le sopracciglia, iniziando dall’inizio del setto nasale. Estrai delicatamente la pelle pizzicata e tienila saldamente per alcuni secondi prima di rilasciarla.

Muovi le dita verso il bordo esterno del sopracciglio e ripeti il movimento precedente e tira un po’ la pelle verso l’esterno. Sposta e ripeti, se necessario, per coprire l’intera area sotto le sopracciglia.

Adesso, il massaggio per sconfiggere il mal di testa, potrà spostarsi sulle tempie. Esercita una decisa pressione costante per 10 secondi. Poi massaggia queste zone con dei movimenti circolari. Poi dovrai  allungare i muscoli del collo. Fai stretching prima verso un lato (abbassando l’orecchio verso la spalla), mantieni la posizione per 10 secondi. Adesso potrai ritornare eretto e poi ripetere l’esercizio dall’altro lato.

Per contribuire ancora ad alleviare il mal di testa potrai fare lo stesso stretching del collo in avanti e poi indietro.

Come vedi questa era una combinazione tra massaggio ed esercizi, molto più complessa rispetto alla prima manipolazione consigliata. Tuttavia è comunque molto facile, veloce e rilassante.

Esiste anche un altro metodo che consiste nel partire utilizzando la punta delle dita per massaggiare su e giù per il collo. Poi potrai fare la stessa cosa, sempre, sulla base del cranio, ma da entrambi i lati del collo. A questo punto potrai utilizzare dei movimenti circolare per massaggiare la base del cranio. Muovi le dita risalendo lentamente verso le orecchie e finisci la manovra nell’area attorno ad esse.

Queste possono essere delle soluzioni davvero utili per sconfiggere il mal di testa.

Tuttavia ci sono altri suggerimenti che potrai seguire per massimizzare i benefici ed i risultati della manipolazione e dell’eventuale stretching:

  1. Potrai mettere un panno umido caldo sul tuo viso prima del massaggio. Questo può aiutare i muscoli a rilassarsi.
  2. Potrai fare lo stesso anche semplicemente lavando il viso con l’acqua calda.
  3. Dato che la tensione associata al mal di testa può anche influenzare le spalle e schiena, potresti fare stretching anche in quelle zone.
  4. Puoi farti fare un massaggio anche alle spalle e schiena (si tratta di aree difficili da massaggiare autonomamente).

A questo punto non rimane che darti qualche avvertenza.

Quando si tratta di mal di testa cronici o frequenti, quelli che durano più di un paio di giorni o quelli che sono accompagnati da altri sintomi come vertigini, perdita di coscienza, confusione o intorpidimento, non dovresti farti semplicemente un massaggio. Questo è importante da sapere perché il mal di testa, in quelle situazioni, potrebbe essere un segnale d’allarme che nasconde una condizione più grave. Perciò il consiglio è quello di consultare il medico.

In altre situazioni, il massaggio per il mal di testa è molto utile e può donare una sensazione di benessere anche generale. Ad ogni modo, potresti anche decidere di effettuarlo abitudinariamente, in maniera tale da poter anche prevenire questo disturbo ed altri problemi connessi e non.

Ti potrebbero anche interessare:

Taggato con: , , , , , , , ,
Pubblicato in Mal Di Testa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi adesso ai primi video dimostrativi!

Rispetto la tua privacy e il tuo nome non sarà mai ceduto a terze parti ! Se riceverai delle email di aggiornamento conterranno sempre un link da cui potrai cancellarti con un semplice click !

Informativa sulla Privacy

Tipi Di Massaggio

Scopri i tipi di massaggio che puoi imparare.

Facebook