Il massaggio 5 minuti

massaggioA volte non abbiamo tempo ma abbiamo bisogno comunque di staccare una spina, fare una piccola pausa e rilassarci. Tuttavia possiamo pensare che un massaggio può essere un qualcosa di troppo lungo, e così finiamo per lasciar perdere. Invece potremo goderci un po’ di rilassamento anche con 5 minuti di tempo, un aiutante ed alcune tecniche e suggerimenti semplici… Scopriamo come fare!

In questo mondo che ci stressa, dobbiamo trovare un modo per allentare le tensioni, anche in pochissimi minuti, soprattutto se il tempo libero scarseggia. In questo caso niente è meglio di un breve massaggio al collo e alle spalle che può consistere anche in un semplice sfioramento della spalla o in un massaggio alla schiena per  una manciata di minuti. Tutto questo può essere incredibilmente rilassante.

Perché cinque minuti possono bastare?

Effettuare un professionale massaggio terapeutico è una cosa che richiede una formazione e anni di pratica e può portare diversi ed importanti benefici. Tuttavia, ci sono alcune semplici tecniche che è possibile utilizzare per eseguire un breve, semplice e sicuro massaggio che può dare comunque gli effetti desiderati grazie al potere del tatto, anche se meno estesi e meno prolungati rispetto ad una sessione completa e professionale.

Le tecniche di massaggio che puoi effettuare in 5 minuti, sono tuttavia di scarso valore terapeutico: quindi non saranno in grado di risolvere una tendinite o di sbarazzarsi di mal di testa cronici ad esempio, ma certamente saranno in grado di aiutarti a rilassarti un po’ e rilasciare una certa quantità di tensione.  Sarà possibile farsi un breve automassaggio o chiedere al partner o ad un amico o parente di effettuare la manipolazione al proprio posto.

Ecco alcune semplici regole…

  1. Se la persona ha dolore forte o ha avuto lesioni recenti al collo o alla spalla, è opportuno non fare questo massaggio. In questo caso sarà un massaggio professionale che potrà risolvere o alleviare il problema in più di 5 minuti ovviamente. Una manipolazione troppo veloce potrebbe aggravare la condizione.
  2. Il massaggio non dovrebbe essere doloroso, ma dovrebbe far sentire bene. Perciò dovrai controllare la pressione utilizzata durante il breve massaggio. In caso contrario, il dolore arrecato provocherà un irrigidimento muscolare, invece che un rilassamento, e andrà così ad annullare lo scopo originario del massaggio.
  3. Quando si effettua un breve massaggio di cinque minuti o poco più, è necessario non massaggiare le ossa. Questo non provocherà il rilassamento. Quindi bisognerà massaggiare tutto quello che viene percepito come relativamente morbido, e perciò solamente la muscolatura.
  4. Se sei tu a massaggiare o a massaggiarti non metterci troppa forza: non dovrai far provare dolore a chi si sta sottoponendo al massaggio, ma non dovrai neanche avere le braccia doloranti!

Come beneficiare di un massaggio di 5 minuti

Quelle che stai per leggere sono indicazioni utili sia per chi effettua il massaggio, che per chi vi si sottopone.

In primo luogo sarà opportuno tenere le spalle rilassate, la schiena dritta e non piegarla eccessivamente. Poi sarà necessario respirare lentamente, soprattutto per chi riceve il massaggio. Anche i movimenti dovranno essere lenti e chi massaggia dovrà utilizzare i pollici il meno possibile.

Le tecniche per un massaggio in 5 minuti

Parlando di spalle e collo, la posizione ideale sarà verticale e seduta su una sedia normale. Per iniziare è importante ricordare che uno dei muscoli della spalla è chiamato il muscolo “del trapezio”, ed è spesso il punto in cui si concentra la maggior parte della nostra tensione.

Il primo movimento è la compressione effettuata utilizzando gli avambracci. Ovviamente questo non potrà essere effettuato nell’automassaggio ma bisognerà  chiedere di farlo ad un’altra persona.

Praticamente si tratta di una manovra che consiste in una leggera pressione effettuata con gli avambracci, sulla parte superiore delle palle e il più vicino possibile al collo, mantenendo i palmi verso il basso in modo che la parte carnosa dell’avambraccio, e non la parte ossea, si vada a posare sul muscolo dell’altra persona. Si potrà mantenere la compressione per una manciata di secondi, facendo attenzione a non piegare la testa della persona che si sta sottoponendo al massaggio.

A questo punto si potrà passare alla seconda tecnica. Questa consiste nello sfioramento del collo e delle spalle, che poi diventerà pian piano la terza tecnica: l’impastamento. In questo caso si andranno a lavorare i muscoli estensori che tengono la testa eretta. Questi, a causa della cattiva postura e periodi lunghi di seduta al computer, potrebbero essere molto tesi e doloranti al tatto. Perciò sarà necessario procedere con una pressione media, fino a delicata se è necessario.

Mantenendo questa leggera pressione, si potrà fare anche una grande azione di impastamento circolare con la mano, fino a assaggiare il collo in tutta la sua lunghezza. In questo modo, anche in soli 5 minuti, riuscirai a rilassare i muscoli, ad alleviare lo stress e a scaricare un po’ di tensione.

Come hai potuto vedere si tratta di tecniche semplici, comuni e veloci. Questa tipologia di massaggio può essere effettuato in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo. Quindi può essere effettuato durante la pausa caffè, o neanche in una pausa.

Ad ogni modo non credo che avrai difficoltà e neanche la persona che eventualmente effettuerà la manipolazione troverà problemi. In più questo breve massaggio potrebbe essere molto utile se diventasse un abitudine quotidiana. Ad esempio potresti dedicare 10 minuti di ogni tua giornata per fare un massaggio a vicenda con il/la partner, un parente o un amico.

Io credo che lo stress prolungato, sia dovuto alla condizione ambientale, fisica e emotiva. Tutto questo insieme di cose ha veramente bisogno di qualche azione di routine per essere controllato e fermato prima che provochi dei problemi più seri su vari livelli.

Non credo che queste manciate di minuti saranno un problema per te, anzi potranno essere un giovamento che ti permetterà di ottenere un rilassamento prolungato, e ti farà sentire l’energia anche nei momenti che solitamente erano quelli più stressanti e demotivanti. Quindi ti consiglio vivamente di prendere questa abitudine e di dedicarti ogni giorno ad un massaggio di cinque minuti, che sia breve ma funzionale, rilassante e rigenerante.

Ti potrebbero anche interessare:

Taggato con: ,
Pubblicato in Massaggio Cervicale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi adesso ai primi video dimostrativi!

Rispetto la tua privacy e il tuo nome non sarà mai ceduto a terze parti ! Se riceverai delle email di aggiornamento conterranno sempre un link da cui potrai cancellarti con un semplice click !

Informativa sulla Privacy

Tipi Di Massaggio

Scopri i tipi di massaggio che puoi imparare.

Facebook