È possibile utilizzare una terapia di massaggio per la depressione?

massaggio depressioneQuesta è una domanda molto interessante a cui abbiamo voluto rispondere. La depressione è un problema che va affrontato non appena si presenta. Si tratta di una problematica che spesso viene curata con terapie mediche e psicologiche, ma che tuttavia può essere anche alleviata dal massaggio. Infatti, gli esperti dicono che è possibile usare questo tipo di trattamento sia per una depressione lieve, che per una più grave in combinazione con altre terapie decise dal medico. Vediamo un po’ come è possibile che i massaggi possano essere utili anche in questi casi.

Cos’è la depressione?

La maggior parte delle persone si sono sentite triste o depresse a volte, o almeno una volta nella vita. Si può trattare di brevi o lunghi periodi, e di disagi più o meno intensi. La sensazione di depressione può essere una normale reazione alla perdita di qualcuno, alle lotte della vita, o in seguito ad un evento che è stato in grado di ferire l’autostima di una persona.

Quando si tratta di sentimenti di tristezza intensa, uniti a sentimenti di impotenza, mancanza di speranza e/o valore per se stessi e per la vita, la situazione si fa molto più difficile. Infatti, per molti giorni o settimane, il corpo soffre anche fisicamente per la depressione, che impedisce all’organismo di funzionare normalmente. Perciò la depressione può essere qualcosa di più della tristezza. Potrebbe benissimo essere una condizione medica, ovviamente curabile.

Secondo l’Istituto Nazionale di Salute Mentale, le persone con malattie depressive non avvertono tutte gli stessi sintomi. Dipende anche dalla gravità della situazione. Poi dipende anche dalla frequenza dei disturbi e per quanto tempo durano. Quindi varia a seconda dell’individuo e della sua situazione in particolare. Il massaggio può essere molto utile in queste casistiche ma, allo stesso modo per cui la depressione è diversa da persona a persona, anche i risultati possono essere diversi per ogni caso.

Quali sono i sintomi?

I sintomi della depressione sono solitamente: la difficoltà di concentrazione e/o di prendere decisioni; la fatica e la diminuzione di energia; i sensi di colpa, di inutilità, e/o di impotenza;  sentimenti di disperazione, pessimismo, tristezza, ansia; insonnia o sonno eccessivo; irritabilità e irrequietezza; perdita di interesse nelle attività o hobby una volta piacevoli (compreso il sesso); la perdita del piacere nella vita; eccesso o perdita di appetito. Solitamente, la depressione può comprendere anche dolori persistenti o acuti come mal di testa, crampi, problemi digestivi… È opportuno agire perché la depressione può comportare anche dei tentativi di suicidio. Questi sono i sintomi più comuni, anche se in realtà se ne possono presentare altri.

Come vedi, questi sono sintomi gravi che devono essere trattati in qualche modo. Perciò bisognerà sicuramente iniziare ad analizzare le cause per poi decidere come trattare il problema.

Come può contribuire il massaggio in questi casi?

In queste situazioni, il massaggio può essere molto influente positivamente, per riportare il corpo al suo originario equilibrio psico-fisico. Ovviamente ci vorrà del tempo, anche se tuttavia i primi benefici si potranno costatare da subito, e non è detto che non saranno necessari anche altri tipi di trattamenti, sia di tipo fisico che psicologico. Anzi, per la maggior parte delle volte sono strettamente necessari.

Il massaggio è perciò promosso come un trattamento alternativo per la depressione, anche considerando che si tratta di una condizione che interessa milioni di persone nel mondo.

I fautori sostengono che il massaggio può permettere alla depressione di abbandonare la persona con più facilità, stimolandone l’umore, riducendone lo stress, e migliorando il benessere generale dell’individuo.

Tuttavia, ancora non vi è alcuna prova che il massaggio possa trattare autonomamente i disturbi depressivi. Alcune ricerche suggeriscono però che chi riceve il massaggio può essere fortemente aiutato da questo tipo di trattamento.

Cosa dice la scienza…

Ad oggi, sono pochi gli studi che si sono concentrati sulla terapia di massaggio come trattamento per i disturbi depressivi. In realtà, una recensione del Journal of Clinical Practice di una ricerca del 2008, chi scrive dice che sono stati individuati solo quattro effetti clinici del massaggio che sono ottimi contro la depressione. Ad ogni modo, ancora nessuno è stato in grado di dimostrare in modo adeguato e concreto, come la terapia di massaggio è efficace in queste situazioni. Quindi è efficace ma non sanno spiegare esattamente in che modo.

Tuttavia, alcune ricerche mostrano che il massaggio può aiutare ad alleviare la depressione quando è legata ad altri problemi di salute. Ad esempio, da uno studio del 2010 si evince che questo trattamento è in grado di alleviare gli stati depressivi tra le donne con il cancro al seno. Altri studi indicano che il massaggio può anche aiutare le persone con fibromialgia e malattie renali. È anche utile per il periodo dopo il parto e durante la gravidanza, alleviando anche stati di ansia e rabbia.

Ad ogni modo il massaggio non può essere raccomandato come trattamento unico per la depressione, così come qualsiasi altra terapia per la mente e per il corpo.

Se si sta attualmente sperimentando i sintomi della depressione (come ad esempio una sensazione persistente di tristezza, perdita di interesse nelle attività che ti piacciono, problemi di sonno, e la mancanza di energia), è consigliabile rivolgersi ad un medico il più presto possibile. Ogni massaggiatore dovrebbe allo stesso modo consigliare ai suoi clienti con simili sintomi, di recarsi da un dottore. Il medico o il professionista della salute mentale potrà essere in grado di aiutare ad integrare la terapia di massaggio nel programma di trattamento della depressione.

Conclusioni

I massaggi sono utilissimi per tantissime condizioni e, anche per quanto riguarda la depressione, non andrebbero mai sottovalutati. Hanno un forte potere a livello fisico, ma anche mentale. Possono sicuramente aiutare per alcuni sintomi in particolare e possono aiutare la persona a rilassarsi, ma anche a riequilibrare i flussi di energia presenti all’interno dell’organismo.

Così, anche se non può essere un trattamento che va a sostituire quello medico, può essere comunque molto utile per completare tutto il programma di “reinserimento” nel circolo normale della vita di una persona depressa. È comunque opportuno monitorare i progressi per capire per quali sintomi il massaggio può essere utile per un singolo individuo.

 

Ti potrebbero anche interessare:

Taggato con: ,
Pubblicato in Blog, Centro Massaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Accedi adesso ai primi video dimostrativi!

Rispetto la tua privacy e il tuo nome non sarà mai ceduto a terze parti ! Se riceverai delle email di aggiornamento conterranno sempre un link da cui potrai cancellarti con un semplice click !

Informativa sulla Privacy

Tipi Di Massaggio

Scopri i tipi di massaggio che puoi imparare.

Facebook